ORANGE IS THE NEW BEAUTY: TUTTI I SEGRETI PER UNA PELLE DA SOGNO CON LA VITAMINA C

ORANGE IS THE NEW BEAUTY: TUTTI I SEGRETI PER UNA PELLE DA SOGNO CON LA VITAMINA C

Avete già tirato fuori il guardaroba per queste temperature più freschine? Bene, è ora di cambiare anche la beauty routine per supportare al meglio la nostra pelle in vista del clima più freddo e secco.

Oggi conosceremo quali sono i prodotti per la skincare autunnale, ovvero quei prodotti immancabili che ogni donna dovrebbe avere.

L’estate è ormai volta al termine ahimé e le vacanze sembrano già un lontano ricordo, però noi non ci perdiamo d’animo e siamo già pronte a prenderci cura della nostra pelle per non trovarci impreparate quando il freddo verrà a bussare alla nostra porta.

In autunno la pelle ha bisogno di essere riparata con delle cure extra. Dopo l’abbuffata di sole, vento e altri agenti atmosferici, la pelle presenta un alto tasso di disidratazione che si manifesta in secchezza diffusa, lineamenti svuotati e linee d’espressione più marcate. Senza dubbio, il nostro alleato di bellezza per questo tipo di problema è la vitamina C, ingrediente skincare “mai più senza”, ad azione rinfrescante e ringiovanente.

La vitamina C non è solo il rimedio naturale per eccellenza contro i malanni di stagione: è anche uno degli ingredienti più efficaci contenuto nei prodotti di bellezza. E’ nota per la sua capacità di proteggere la pelle dalle aggressioni esterne e per le sue proprietà antiossidanti, oltre che per il suo ruolo nella sintesi del collagene (fondamentale per la compattezza della pelle).

Non stupisce che, tali caratteristiche, la rendono una“beauty star” adatta praticamente per ogni tipo di pelle!

Continua a leggere l’articolo per scoprire gli step più importanti della beauty routine autunnale e per conoscere quali prodotti contengono una buona percentuale di vitamina C.

Step 1- Hello Detersione

Man mano che ci avviciniamo alla stagione invernale la nostra pelle produce meno sebo, a prescindere dalla tipologia di pelle. Partendo da questo presupposto è chiaro che l’uso di detergenti aggressivi è assolutamente sconsigliato in quanto andrebbe a seccare ulteriormente la pelle. L’ideale sarebbe usare un prodotto come la mousse detergente e il tonico della linea “Radiance vitamina c”, che purifica dolcemente la pelle del viso e stimola il ricambio cellulare, così da trattare le imperfezioni di tutti i tipi di pelle.

Step 2 – Siero, i love you

Se soffrite di pelle secca in autunno, la parola d’ordine è: abbondate con l’idratazione! E cosa c’è di più idratante che di un bel siero alla vitamina c?Un vero e proprio booster idratante e levigante è il siero Lux Light Essence di Eterea, dove la vitamina c in combinazione con l’acido ialuronico, sono in grado di rimpolpare e illuminare immediatamente e visibilmente l’incarnato.

Anche la LongeVity-C Serum di Setarè è un altro validissimo prodotto per contrastare l’invecchiamento cutaneo, donando freschezza e luminosità al viso. Il cavallo di battaglia di questo siero, oltre alla vitamina c, è l’estratto biologico di Zafferano, noto come “l’oro delle spezie”, che svolge una potente azione antiossidante.

Lo so, è veramente dura scegliere tra queste due vere e proprie essenze di giovinezza!! In alternativa, potete provarli entrambi usandoli a giorni alterni.

Step 3 – Extra-idratazoine per ritemprare la pelle

Riparare i segni del tempo è senza dubbio uno degli obiettivi principali delle cure viso in autunno. E, come abbiamo visto, la vitamina C è un potente antiossidante che protegge la pelle dalla degradazione e dall’inquinamento.

Da usare dopo il siero, una delle migliori creme con un’alta percentuale di questa vitamina è la LongeVity-C Vitality Cream di Setarè, una crema altamente idratante ma impalpabile sulla pelle grazie alla sua texture leggera e avvolgente. Con questo prodotto potrete riscoprire la primordiale luminosità e freschezza tipica di una pelle giovane. Provare per credere!

Step 4 – Maschere a go-go

Chiaramente, in una skincare viso d’autunno che si rispetti non può certo mancare la maschera! Anche in questo caso, l’ideale è optare per un prodotto non aggressivo che non stressi la pelle. Un’ottima maschera viso illuminante è la Lux Vit C Radiant di Eterea. La sua formula completamente naturale regala una bellissima sensazione di morbidezza della pelle. Ma cosa la rende speciale dalle altre maschere? La presenza di tre tipologie di Vitamina C che agiscono sinergicamente con Lisina, Glicina e Vitamina F per contrastare lo stress ossidativo e stimolare la rigenerazione del collagene sottocutaneo.

Step 5 –  Integratori? sì grazie!

E infine, per dare una bella sferzata di energia e vitalità, combina la beauty routine con degli integratori. Come sicuramente saprete, infatti, agire anche all’interno, e non solo all’esterno, contribuisce ad avere risultati migliori e più duraturi nel tempo. Oltre al fatto che, assumendo regolarmente integratori naturali, rinforziamo il nostro sistema immunitario e preveniamo i malanni stagionali. L’Integratore alimentare Manuka Defense è esattamente quel che fa al caso nostro: l’Acerola, fonte naturale di Vitamina C e Zinco contribuiscono alla normale funzionalità del sistema immunitario, l’Eleuterococco, grazie al fitocomplesso in esso presente, aumenta in modo aspecifico le difese dell’organismo, evitando un affaticamento psico-fisico generale e stimolando l’organismo a svolgere una funzione autoimmune, mentre la corteccia di China e di Salice bianco, grazie ai loro principi attivi, agiscono sui primi sintomi della febbre, con un vero e proprio effetto antipiretico.

Bene stilosine, e anche per questa volta è tutto. Ora a voi la parola, cosa ne pensate di questa mini guida sulla skincare autunnale? Raccontate tutto nei commenti…..alla prossima!

5 MODI PER MANTENERE L’ABBRONZATURA PIÙ A LUNGO

5 MODI PER MANTENERE L’ABBRONZATURA PIÙ A LUNGO

Basta un velo di abbronzatura per sentirsi più belle. E allora eccoci ore e ore sotto il sole, cosparse di olio, attendendo che quel segno del costume diventi sempre più chiaro rispetto alla pelle del viso e del corpo.

Ma dopo tanta fatica e tanto impegno il timore che ci assale è di vederla sparire prima di subito, prima di tornare in ufficio e poterla mostrare in meraviglioso contrasto a una camicia bianca, lasciando il posto al colorito pallido che ci accompagna per tutto l’inverno.

Se volete scongiurare questo disastro, sappiate che esistono dei piccoli stratagemmi da mettere in atto per avere una pelle dorata fino ad Ottobre.

#PAROLA D’ORDINE: IDRATAZIONE

L’acqua è vita e ha un ruolo fondamentale anche per far durare l’abbronzatura più a lungo. Un corpo ben idratato sia dentro che fuori favorisce un perfetto funzionamento ed evita la disidratazione che porta a un veloce ricambio di cellule morte e di pelle secca. Bisognerebbe quindi bere molta acqua durante la giornata, ancora di più rispetto ai quantitativi che assumiamo nei periodi invernali. Per incentivare l’assunzione di liquidi, si può ricorrere a soluzioni più gustose ma che non contengano zuccheri aggiunti o additivi che possono in qualche modo far venire meno i benefici della bevanda. Tisane e infusi da gustare anche freddi, sono una buona soluzione.

Mentre per idratare la pelle esternamente, è necessario stendere un velo di crema idratante dopo ogni doccia, così da mantenere la pelle morbida ed elastica.  E cosa c’è di meglio di un bel concentrato di estratti marini, burro di karitè e olio di argan per rigenerare la nostra pelle? Puoi trovare questa vera e propria ricetta di bellezza nella linea Latte di Mare di Volga Cosmetici.

#DOCCIA FREDDA

Probabilmente avrai sentito dire che la doccia lava via l’abbronzatura: perché allora consigliamo la doccia fredda come rimedio per far durare la pelle scura più a lungo? In realtà è stare ammollo, soprattutto in acqua calda, che favorisce la desquamazione della pelle. Quindi si alle docce fredde e veloci che sono anche tonificanti. Meglio se dopo aver trattato la pelle con un olio idratante prima, che aiuta anche a proteggere la pelle dall’azione aggressiva di alcuni bagnoschiuma.

#ESFOLIARE

Molto spesso coloro che desiderano prolungare l’abbronzatura su viso e corpo evitano di esfoliare la pelle per molto tempo. È però arrivato il momento di sfatare il luogo comune secondo cui esfoliare la pelle sbianca e “porta via” la tintarella. Al contrario, l’esfoliazione ha il merito di ri-ossigenare la pelle andando rimuovere le cellule morte e le impurità, favorendo così l’equilibrio idro-lipidico e il rinnovo cellulare. Il detergente scrub solido, è uno dei migliori prodotti in commercio per quanto riguarda l’esfoliazione: è pratico, efficace ma soprattutto ad impatto zero. Provalo in combinazione con il guanto esfoliante in cotone e riscopri tutta la bellezza di una pelle liscia e luminosa.

#BETACAROTENE e VITAMINA C

Anche ciò che mangiamo e beviamo influisce sulla durata della nostra abbronzatura.

Tra i cibi amici della tintarella troviamo in pole position alimenti che contengono betacarotene, dunque, sì alle carote nell’alimentazione dopo l’abbronzatura. Ma non solo: questo prezioso pigmento arancione si può trovare in molte varietà di frutta e di verdura. Quando lo ingeriamo, una volta raggiunto l’intestino il beta-carotene si trasforma in vitamina A, che è di fondamentale importanza per la salute e la bellezza della pelle e degli occhi. Cercate di inserire nell’alimentazione i pomodori, la zucca gialla, il cocomero, i meloni, le ciliege e le fragole, senza trascurare verdure come ad esempio la lattuga, la cicoria, l’insalata o ortaggi come i peperoni e i cavoli. Laddove ciò non fosse possibile.

Anche la vitamina C è un valido alleato per prolungare l’abbronzatura, in quanto è utile per favorire la formazione del collagene e la normale funzione della pelle.

Vi segnalo la linea “Radiance Vitamin C” di Gyada Comsetic, ottima per illuminare l’incarnato ed uniformare il colorito.

#Tè NERO

Ed ora un consiglio che proviene direttamente dalle tradizioni delle nostre nonne per conservare più a lungo l’abbronzatura: il tè nero. Quest’infuso, infatti, ha la capacità di far risaltare il colore ambrato delle pelle ed è così efficace da essere considerato come un autoabbronzante naturale. Come procedere? Prima di tutto si deve fare un infuso di tè nero concentrato (circa 3 bustine in un litro d’acqua) e, successivamente, si versa nell’acqua del bagno non troppo calda. Un rimedio naturale davvero utile e persino rilassante.

Ragazze, per questo articolo è tutto. Quante di voi, finite le vacanze, vorrebbero mantenere l’abbronzatura a lungo? Seguite già i consigli che vi abbiamo dato in questo post? Ne conoscete altri che volete condividere con noi? Fateci sapere tutto nei commenti

TRUCCO ESTIVO: I PRODOTTI GIUSTI PER UN MAKE UP LEGGERO E NATURALE

TRUCCO ESTIVO:  I PRODOTTI GIUSTI PER UN MAKE UP LEGGERO E NATURALE

Afa, umidità e temperature alle stelle non possono dissuadere voi, amiche stilosine, dall’indossare il make-up anche d’estate. Assolutamente no!

E niente o nessuno vi convincerà a mettere il naso fuori casa senza un velo di trucco.

In estate, però, tutto ciò può diventare un vero problema visto che, in questo periodo, la pelle suda di più ed è continuamente esposta al sole e all’umidità. Per questo motivo, è importante scegliere trucchi non troppo pesanti che incidono sulla sudorazione della pelle o che colano facilmente.

Mettetevi comode e rilassatevi, in questo articolo vedremo come realizzare un trucco super naturale e leggero, perfetto per la bella stagione.

#PRIMER

Il primer non può mancare per creare una base trucco long lasting.

Il miglior primer viso per l’estate è quello che migliora la grana della pelle con un effetto levigante e riempitivo dei pori e delle piccole rughe, in grado di rendere la pelle una “tela” perfetta su cui applicare i prodotti successivi, senza appesantirla.  

Per ottenere una base estiva naturale ma allo stesso tempo performante ti suggerisco il primer neutro bio di Zuii Organic che, grazie alla sua composizione, idrata e nutre l’epidermide.

#CORRETTORE

Il correttore ideale per la base trucco estiva dev’essere anch’esso un prodotto leggero e idratante, che non appesantisce la pelle ma che (naturalmente) deve coprire e correggere tutte le nostre imperfezioni.

Neve cosmetics ha creato un correttore minerale dalla polverosità calibrata e dal film coprente, protettivo, elastico e riempitivo. Aderisce perfettamente e corregge le imperfezioni. La versione green neutralizza arrossamenti e brufoli, mentre la yellow è indicata per nascondere occhiaie e ombre intorno agli occhi.

#BB CREAM o FONDOTINTA IN POLVERE

La pelle in estate ha bisogno di respirare quindi è meglio scegliere una base per il viso dalla formulazione più leggera. Il suo scopo, infatti, deve essere è quello di coprire e correggere la pelle, ma non dovrà essere eccessivamente pesante.

Consiglio quindi di sostituire il vostro fondotinta “invernale” con una BB cream o un fondotinta minerale.

La linea di BB Cream di Biofficina Toscana unisce le proprietà idratanti di una crema a quelle estetiche di un fondotinta e rappresenta la soluzione ideale per le giornate più calde. La crema colorata renderà la vostra pelle sempre idratata e contemporaneamente uniformerà, esalterà e perfezionerà il vostro incarnato, minimizzando le piccole imperfezioni.

Oppure potete optare per il fondotinta minerale di Neve Cosmetics, perfetti per creare un incarnato leggero, che permette alla pelle di respirare, non ostruisce i pori e aiuta a mantenere l’incarnato opaco ma allo stesso luminoso, contrastando la comparsa di zone lucide.

# TERRA

Must have del make up estivo è la terra. Questo prodotto è l’ideale per riscaldare l’incarnato con sfumature calde e avvolgenti e dare al viso un colorito sano. Ma non solo viso. La terra può essere usata anche per il corpo: stendila su décolleté, braccia e gambe per un aspetto raggiante.

La linea di terre di Zao Organic è semplicemente un concentrato di bellezza: dona un immediato effetto “bonne mine” e permette di rimodellare e ridefinire i tratti del viso.

#MASCARA

Il mascara è il segreto per illuminare lo sguardo e rendere più accattivante un make up naturale e semplice.  Quando il caldo, l’afa, il vento e il sudore la fanno da padrone, i mascara resistenti all’acqua offrono definizione, volume e lunghezza alle ciglia con la massima tenuta. 

La stragrande maggioranza dei mascara waterproof presenti sul mercato, però, contengono agenti chimici che possono irritare gli occhi (oltre che inquinare l’ambiente), ma NON il mascara biologico di Avirl! Provatelo e noterete subito la differenza.

#OCCHI, LABBRA E UNGHIE A TUTTO COLORE

L’estate, con la sua atmosfera giocosa e spensierata, ci invita a sfoggiare un trucco più brioso e allegro con texture sfavillanti, rispetto al make up tendenzialmente monocromatico del periodo invernale. Perciò tirate fuori matite e ombretti colorati per creare un look sbarazzino, ma semplice allo stesso tempo.  Anche per le labbra puoi sfoggiare matite colorate e rossetti a lunga durata senza aver paura di osare. E, infine, per quanto riguarda le unghie divertiti a sbizzarrirti con i colori brillanti di Vive la vida cosmetics.

#ILLUMINANTE

Una volta che hai completato il tuo makeup, applica uno strato di fissante spray per far durare il risultato tutto il giorno. Per il trucco serale esistono spray illuminanti in grado di donare alla tua pelle, non solo un trucco a posto, ma anche una pelle glowy. Infatti questi spray contengono delle particelle riflettenti che si distribuiscono in modo uniforme donandoti un aspetto luminoso.

Bene stilosine, spero che questo articolo vi possa essere utile. Ora vi lascio la parola: voi siete solite usare questo tipo di make up d’estate? Se sì, qual è o quali sono i vostri prodotti preferiti? Fatemi sapere tutto nei commenti. Un bacione!

SKINCARE VISO ESTIVA: 7 STEP PER UNA PELLE LUMINOSA E SANA

SKINCARE VISO ESTIVA: 7 STEP PER UNA PELLE LUMINOSA E SANA

L’estate è la stagione della spensieratezza per eccellenza. Rinasce la voglia di stare all’aria aperta, fare lunghe passeggiate, nuotare in spiaggia e sentire i raggi del sole… Tuttavia non sempre questa frenesia di luce e di divertimento sono sinonimo di benessere per la pelle, in particolare quella del viso.

I raggi del sole, il vento e la salsedine, possono essere infatti dannosi per l’epidermide.  Ecco perché, è necessario modificare la propria beauty routine dando spazio a prodotti più leggeri e che donino sollievo e freschezza alla pelle.

Vediamo insieme i 7 passaggi fondamentali per prendersi cura del viso durante la bella stagione.

#1 DETERSIONE

Un errore che molte persone fanno, quando arriva l’estate, è quello di ridurre la detersione quotidiana della pelle, perché ci si trucca molto di meno. In realtà, anche d’estate, la detersione resta uno step fondamentale da eseguire sia al mattino che alla sera. Ogni giorno è importante pulire il viso con detergenti giusti per eliminare il sebo e le impurità, evitate però l’acqua troppo fredda, meglio utilizzarla tiepida. La crema sapone di Domus Olea Toscana è ottima per pulire in profondità la pelle e i pori dal sebo che, in questo periodo, viene prodotto in quantità maggiori dalla nostra pelle per proteggersi dagli agenti esterni. Se invece avete una pelle particolarmente sensibile, allora vi consiglio un detergente più schiumoso e leggero come quello di Radiance by Giada Cosmetics.

#2 TONICO

Dopo la detersione non dimenticate di applicare il tonico che elimina gli ultimi residui di impurità e make up. Potete scegliere tra quelli lenitivi, come l’Acqua Ayurvedica Dhatri con succo di aloe vera, o idratanti come il tonico Acqua di Bisoubio, che rinforza la barriera di idratazione cutanea.

In alternativa, potete scegliere degli idrolati puri con proprietà rinfrescanti e decongestionanti, come l’acqua di elicriso, da nebulizzare direttamente sul viso, soprattutto in caso di pelle sensibile o arrossata dal sole.

# 3 CONTORNO OCCHI

In estate si sa’, fare le ore piccole è una consuetudine, il giorno seguente però potremmo trovare spiacevoli e decisamente antiestetici aloni scuri e rigonfiamenti intorno agli occhi. Per fortuna esiste un trattamento d’urto in grado di restituire un aspetto rilassato al vostro sguardo: il gel maschera occhi rosa della Dusahel. E per idratare e proteggere ulteriormente questa zona del viso particolarmente delicata, vi consiglio di completare il trattamento con il siero contorno occhi roll-on alla bava di lumaca, che svolge un’azione protettiva, riequilibrante, ristrutturante ed idratante.

#4 SIERO

Fin troppo spesso sottovalutato, questo prodotto è fondamentale nel rituale di bellezza perché ricco di principi attivi in grado di penetrare in profondità nel derma, permettendo in questo modo alla pelle di sfruttare al meglio tutti i nutrienti.

Sfatiamo anche il mito che si tratti di un prodotto pesante e superfluo; il siero viso, infatti, si caratterizza per la sua texture leggera e fluida, si stende facilmente ed è di rapido assorbimento.  L’importante è scegliere quello giusto in base al proprio tipo di pelle.

Gyada Cosmetics ha creato una linea di sieri, ognuno con diverse proprietà, per rispondere alle differenti esigenze della pelle. Il bello è che, questi sieri, possono essere anche combinati tra loro per risultati ancora più mirati ed efficaci.

Dato che è un prodotto molto concentrato, è sufficiente applicarne poche gocce, dopo il tonico e prima della crema viso sulla pelle asciutta e ben detersa. Massaggialo sul viso partendo dal centro, procedendo verso l’esterno e poi sul collo dall’alto verso il basso fino a quando non sarà completamente assorbito.

#5 CREMA

Lo sappiamo, in estate la tentazione di uscire di casa con il viso nudo è forte, occhio però a non farla diventare un’abitudine. L’idratazione, infatti, è fondamentale anche in estate per non vanificare tutti i risultati raggiunti con gli step precedenti. Scegli piuttosto fluidi leggeri che si assorbano all’istante e che non appesantiscono la pelle.

A tal proposito potete provare la crema alla carota, molto nutriente ed idratante in grado di rendere la pelle setosa e luminosa oppure quella alla cotogna del Dr. Hauschka dalle proprietà rinfrescanti e protettive.

#6 SCRUB

Almeno una volta a settimana è importante procedere però con una pulizia più profonda per eliminare impurità e cellule morte. Procedete tranquillamente con uno scrub leggero senza temere di far andar via l’abbronzatura. Al contrario di quanto si pensi, infatti, lo scrub rende il colorito più luminoso proprio perché rimuove le cellule morte dello strato superficiale della cute e favorisce il rinnovamento cellulare. Inoltre, l’esfoliazione rende la pelle più morbida, luminosa e bella. Per questo step ti consiglio lo scurb viso di Puravida Bio che, grazie agli Alfa-idrossiacidi ricavati da mela e limone e alla polvere di noccioli di albicocca, svolge una profonda azione esfoliante. Un altro validissimo prodotto è lo scrub di Ahora, agli estratti marini con perle di Jojoba. Vedrete, vi innamorerete dell’azione liftante e tonificante immediatamente visibile, ottima per contrastare l’invecchiamento cellulare.

#7 MASCHERA

Dopo lo scrub è buona abitudine applicare una maschera per il viso. Un esempio? La maschera filante di Chiò. Un vero e proprio booster di idratazione per riequilibrare l’inevitabile perdita d’acqua dell’epidermide, che si verifica dopo alcune ore trascorse al sole.

Stilos* a voi la parola: fate già questi passaggi nella vostra beauty routine estiva?  Avete altri prodotti naturali e dalla texture leggera e fresca da consigliare? Fatemi sapere tutto nei commenti.

A presto!

COME PROTEGGERE I CAPELLI D’ESTATE: I TRUCCHI PER UNA CHIOMA EFFETTO WOW

COME PROTEGGERE I CAPELLI D’ESTATE: I TRUCCHI PER UNA CHIOMA EFFETTO WOW

Caldo, sole, cloro e sale. Un sogno per noi, un incubo per i nostri capelli!

In questo articolo vi svelo i 5 step fondamentali per una hair care routine a prova d’estate.

Siamo ormai nel cuore della bella stagione e molte di voi – me compresa – possono finalmente correre a tuffarsi in piscina o al mare, distendersi a godersi il sole, passare ore sulla spiaggia o, per chi ama l’avventura, di fare lunghe camminate in montagna.

Dopo un anno lungo e particolarmente difficile, l’estate è un sogno ad occhi aperti che, però, può diventare un vero incubo per i nostri capelli. Raggi solari, sabbia e salsedine sono infatti i principali agenti esterni che rischiano di rovinare la nostra capigliatura. Le lunghe giornate in spiaggia, inoltre, spesso coincidono con molte ore trascorse con i capelli bagnati o umidi, cosa che non fa che indebolirli ulteriormente.

Come fare per evitare di ritrovarsi della stoppa in testa alla fine delle vacanze?!

Vediamo insieme i passaggi da effettuare per poter godere al massimo e senza rischi le giornate estive.

FASE 1. Parole d’ordine….protezione

Spesso ci dimentichiamo che quando ci esponiamo al sole, oltre alla pelle anche i capelli hanno bisogno di essere protetti dagli agenti esterni. Nel nostro beauty case oltre a creme protettive e solari per la pelle, non dovrà mancare un buon prodotto per la protezione dei capelli.

L’Elisir Scudo Rigenerante di Esmeralda Cosmetics è esattamente ciò che fa al caso nostro. L’aloe vera contenuta nel prodotto nutre il capello durante l’esposizione, mantenendo così un corretto grado di idratazione. Il mio consiglio è di alternarlo con l’Olio-Balsamo Spray di Domus Olea Toscana, che unisce tre funzioni in un unico prodotto: l’attività protettiva dei filtri minerali, quella nutriente degli olii e quella districante del balsamo spray senza risciacquo.

Applica abbondantemente il prodotto su tutti i capelli, insistendo particolarmente sulle lunghezze. Poi, una volta fuori dall’acqua, se possibile, indossa anche un cappello o una bandana, ti servirà sia per evitare colpi di sole sia per proteggere maggiormente i capelli, soprattutto se li hai tinti.

FASE 2. Impacco pre- schampoo: mai più senza

L’azione della luce e del calore del sole danneggia sensibilmente i nostri capelli, alterandone equilibrio, aspetto e colore. Una o due volta a settimana è allora consigliabile applicare prima dello shampoo una maschera emolliente e ultra-vitaminica.

L’impacco capelli rivitalizzante Hyalurvedic di Gyada Cosmetics, grazie all’innovativo 3D Hair Complex e ai benefici delle erbe ayurvediche è considerato da molte donne uno dei migliori prodotti attualmente presenti sul mercato. Lascialo in posa 30 minuti prima dello shampoo e, per un effetto booster, aggiungi alla maschera anche qualche goccia di Olio Oceano Monoi Noce di Cocco che nutrirà il capello in profondità avvolgendoli con un delicato profumo.

FASE 3 Lo shampoo: delicato e leggero

Con il caldo, la salsedine e il sudore potremmo sentire l’esigenza di lavare i capelli più spesso.

Mai come in estate quindi è fondamentale detergerli con prodotti poco aggressivi, delicati e formulati per lavaggi frequenti, possibilmente eco bio, così da evitare siliconi ed ingredienti chimici che, anche negli altri mesi dell’anno, è bene evitare.

Se hai la cute particolarmente sensibile ti consiglio di provare lo Shampoo Termale Lenitivo Detox di Bio’s che si avvale delle proprietà lenitive e riequilibranti dell’Acqua Termale con l’aggiunta di Avena che svolge un’azione ristrutturante e lucidante della fibra capillare. Oppure se sei un’amante del melograno, ti coniglio di provare lo Shampoo riparatore capelli al sole al melograno del Brand Maternatura. Gli estratti di melograno, mango, ananas e passiflora formano un film protettivo sul capello che ne aumenta e trattiene l’idratazione.

E se hai i capelli particolarmente fragili allunga lo shampoo con un po’ di acqua, miscela bene e fai un delicato massaggio alla cute. Distribuisci il prodotto anche sulle lunghezze e massaggiale senza frizionarle troppo, per non favorire la formazione delle doppie punte.

FASE 4 Maschera nutriente, un alleato immancabileUn po’ come il doposole per il copro, anche i capelli hanno bisogno di un’azione rinvigorente e nutriente dopo le soleggiate giornate in spiaggia, montagna o città. Una o due volte a settimana, alterna l’impacco pre-shampoo con una buona maschera da applicare dopo il balsamo. Un suggerimento? Prova la maschera Divina Cristina di Sezione Aurea con burro di Cacao, Karitè, olio di Lino e Jojoba. Questo prodotto è assolutamente perfetta per idratare i nostri capelli. La sua formulazione, infatti, favorisce un’azione ristrutturante, rinforzante e volumizzante ottima per coccolare radici e lunghezze dopo lo stress solare.

E per supportare la tua routine di benessere per la tua chioma è importante associare ai prodotti per i capelli, un pettine in legno perfetto per pettinare la chioma senza indebolire radici e lunghezze.

FASE 5 Spray texturizzante per capelli a tutto volume

L’ultimo step per avere capelli da favola anche d’estate è affidarsi ad una buona acqua rinfrescante e texturizzante in grado di donare corpo e volume alla nostra chioma.

Lo Spray texturizzante capelli di Bio’s, formulato a base di ingredienti naturali, sostanze rivitalizzanti ed agenti attivi idratanti, conferisce al capello una intensa definizione aumentando lo spessore del capello, senza però seccarlo o appesantirlo, per una capigliatura luminosa e sana.

Allora care stilos, pronte ad attrezzare valigia e borsa da spiaggia con tutto il necessario per prenderci cura dei nostri capelli? Vedrete che, scandendo in doccia e sotto l’ombrellone il rituale proposto, avrete una chioma veramente……Wow!

GAMBE E PIEDI GONFI? 7 PRODOTTI PER SENTIRSI PIU LEGGERE

GAMBE E PIEDI GONFI? 7 PRODOTTI PER SENTIRSI PIU LEGGERE

Le giornate lunghe, la brezza marina, i tramonti in spiaggia, i vestitini corti e la voglia di far tardi la sera.

 Ma quanto è bella l’estate?

Peccato, però, che non è tutto oro quello che luccica e così, anche l’estate porta con se diversi aspetti negativi. Uno di questi sono i problemi legati alla circolazione sanguigna, che è la causa principale delle gambe gonfie.
Chi conosce la sensazione di avere le gambe pesanti sa che è davvero fastidiosa. D’estate purtroppo la situazione peggiora ancor di più perché il caldo provoca un aumento della permeabilità dei capillari che lasciano ‘passare’ i liquidi attraverso le loro pareti. Complice anche il fatto di trascorrere tutta la giornata sedute o in piedi, a volte il fastidio è talmente insistente da arrivare ad aver voglia di amputarsi le gambe!

Seguire una dieta salutare, bere tanta acqua e praticare sport regolarmente è il primo passo per alleviare questa fastidiosa sensazione. Purtroppo, i ritmi frenetici al quale siamo sottoposti quotidianamente, non sempre ci consentono di seguire uno stile di vita corretto.

Alzi la mano chi di voi non ha pianificato di seguire, almeno una volta nella vita, una sana alimentazione e un programma di allenamento, per poi ritrovarsi puntualmente a pranzare con il sandwich dell’ultimo minuto, o, a scartare uno snack veloce tra una commissione e l’altra, arrivando a fine giornata così stremate da non avere più la forza di muovere nemmeno un mignolo, mandando così in frantumi i nostri bei piani.

Per fortuna, non mancano rimedi naturali e prodotti ad hoc contro le gambe gonfie!

Sempre che non si abbiano patologie serie, vi propongo 7 prodotti che vi cambieranno la vita.  Leggete sotto!

#1 Bendaggi salini

Uno dei prodotti cosmetici più performanti per drenare i liquidi sono i bendaggi salini Purophi. Questi impacchi per le gambe consentono di avere effetti evidenti in poco tempo, un vero e propri trattamento da spa per il benessere delle gambe che è possibile fare anche in casa.

Oltretutto, queste bende, possiedono il grande vantaggio di poter essere riutilizzate con PHI SLIM LIQUID ricarica.

#2 Gel effetto fresco

Per ridurre i gonfiori e alleviare la pesantezza delle gambe date una chance anche al Crio Gel Defaticante Gambe 90/60/90 di Alkemilla.

L’efficacia di questo prodotto risiede nella combinazione delle proprietà intrinseche di 4 ingredienti: Eucalipto, Menta piperita, Ginepro ed Arnica.

Massaggiate accuratamente il gel eseguendo dei movimenti circolari in modo tale da stimolare la circolazione e godetevi la sensazione di freschezza e sollievo immediato. Vi assicuro che una volta provato non uscirete mai più di casa senza.

#3 Fangocrema

I rimedi migliori contro le gambe gonfie andranno ad eliminare i liquidi in eccesso, da cosce e glutei in particolare. Il fango senza risciacquo di Sezione Aurea, ad esempio, è perfetta proprio per agire sul ristagno dei liquidi. Questa crema delicata è adatta ad ogni tipo di pelle e combina gli effetti benefici dell’argilla ayurvedica con le proteine idrolizzate del grano ed estratti di Ananas e Betulla.  

Meglio di un fango e di una crema, c’è solo la fangocrema!

#4 Spray Mentolo

Un altro prodotto molto utile da portare sempre con te è Gambe Sos di Domus Olea Toscana .

Questo spray ad assorbimento rapido è l’ideale quando sei fuori casa e hai bisogno di un immediato sollievo dal fastidio delle gambe gonfie e pesanti. Grazie al mentolo in esso contenuto, una sensazione di freschezza avvolgerà le tue gambe facendole sentire più riposate e leggere. Tienilo sempre in borsa e goditi senza più fastidi le lunghe passeggiate al mare o in montagna.

#5 Pediluvio

Oltre alle gambe, purtroppo, molto spesso anche i piedi e le caviglie tendono a gonfiarsi. Un ottimo rimedio a cui ricorrere è fare un pediluvio prima di coricarsi.  Riempite una bacinella di acqua fredda o molto fredda, a seconda della vostra resistenza e immergete i piedi. Il freddo è altamente benefico e contrasta il gonfiore, agendo come vasocostrittore, che restringe i vasi sanguigni e impedisce il ristagno venoso. Per intensificarne ulteriormente l’efficacia provate a massaggiare sul piede asciutto, prima di immergerlo nell’acqua, qualche goccia di pediluvio balsamico purophi.

#6 Crema piedi alle erbe

Sapevi che le creme più efficaci contro gonfiore e stanchezza sono quelli a base di erbe rinfrescanti?  Dopo il pediluvio, usa il trattamento anti age di Domus Olea Toscana. La combinazione di Eucalipto, Arancio e Menta sono un toccasana per i piedi affaticati oltre che, risultano molto efficaci anche nel contrastare callosità e secchezza.  Un solo prodotto per risolvere problematiche diverse, semplicemente fantastico.

#7 Integratori naturali

L’idratazione e l’assunzione di liquidi è fondamentale per favorire il transito circolatorio e ridurre il gonfiore di gambe e caviglie. Un alleato fondamentale nella battaglia contro la ritenzione idrica e è la linea di integratori creata da Alkemilla, tutti rigorosamente composti da ingredienti 100% naturali. Questi integratori sono studiati appositamente per favorire il drenaggio dei liquidi, disintossicare l’organismo e mantenerlo idratato.

Care stilosine e voi come risolvete questo problema di solito? Conoscevate già qualcuno dei prodotti che vi abbiamo proposto? Fateci sapere tutto nei commenti!

OPERAZIONE VALIGIA PERFETTA: 10 PRODOTTI PER LA BEAUTY CARE INDISPENSABILI PER LE VACANZE

OPERAZIONE VALIGIA  PERFETTA: 10 PRODOTTI PER LA BEAUTY CARE INDISPENSABILI PER LE VACANZE

L’ultimo step prima di partire per le vacanze è… preparare la valigia!

Segui la nostra check list per non dimenticare nulla e goderti l’estate in tutta serenità!

La magia delle vacanze non ha limiti… invece la tua valigia ne ha eccome!

Se la tentazione è quella di infilarvi dentro tutta la tolette, frena.

Dai un’occhiata ai nostri consigli qui sotto e non dimenticare gli indispensabili. E adesso….buon viaggio!

1. Partiamo dal primo e, fondamentale, immancabile oggetto: lo spazzolino da denti. Sapevate che lo spazzolino è uno dei rifiuti più inquinanti che siamo soliti produrre?

Quest’ultimo, infatti, andrebbe cambiato ogni 2/3 mesi e, non essendo riciclabile, va gettato nell’indifferenziata. Per viaggiare green e salvaguardare allo stesso tempo sia il tuo sorriso che l’ambiente, puoi scegliere gli spazzolini in fibra vegetale della Saponaria o della Berlin BioBrush, entrambi 100% biodegradabili ed ecosostenibili. 

2. Che preferiate il mare o la montagna, di certo una lozione solare non potete dimenticarla a casa. Per le prime esposizioni, l’ideale è optare per una protezione medio-alta, adatta sia per il corpo che per il viso.

A tal proposito ti consiglio caldamente la nuova linea di solari Eterea. Semplicemente favolosi grazie ai fitoestratti che rinforzano le difese della pelle e allo stesso tempo idratano e prevengono le scottature.

3. Spesso dimentichiamo che anche i nostri capelli, proprio come la pelle, hanno bisogno di protezione. I raggi UV, la salsedine e il cloro delle piscine sono solo alcuni degli agenti ai quali sono esposti in maniera intensiva e dai quali devi proteggerli. Prendersi cura della propria chioma d’estate significa, inoltre, evitare di arrivare a Settembre con quell’odiatissimo effetto paglia.

Per fortuna oggi esistono in commercio molti prodotti in grado di idratare e proteggere il capello in maniera efficace. Uno dei migliori che ho sperimentato è lo Spray riparatore Mango e Papaya del Brand Maternatura. Il mio consiglio è quello di utilizzarlo prima e durante l’esposizione solare per migliorare lo stato d’idratazione del capello.

4. Alla fine di una giornata di sole, dopo una buona doccia rilassante, non si può fare a meno di un trattamento dopo sole per rigenerare la pelle del corpo. Gli ingredienti che la crema doposole deve contenere sono naturali: in particolare non lasciarti scappare il burro di karitè, l’aloe vera e l’alga rossa. Il mix di questi tre elementi sono un vero e propria toccasana per la pelle. Io li ho trovati racchiusi in un unico prodotto: Fluido dopo sole – Alga Maris

5. Forse sai già che d’estate è meglio non usare il profumo. Questo perché, reagendo con la luce del sole, l’alcol contenuto nelle eau de toilette e nelle eau de parfum tradizionali può causare macchie, arrossamenti e dermatiti. Un’ottima alternativa al classico profumo, è l’acqua profumata, ideale per la sua formulazione più leggera e delicata, ma soprattutto, naturale.  

Le acque della linea Kameli, oltre ad avvolgere il corpo con una piacevole fragranza, svolgono una preziosa azione idratante, lenitiva e rinfrescante.

6. Nessuno ci pensa mai, ma anche le labbra hanno bisogno di essere protette dai raggi del sole. Il balsamo labbra di Alkemilla, di giorno vi protegge dai raggi uv, mentre di sera vi idrata le labbra rendendole più sensuali.  Assoluto must have per l’estate!

7. Che tu abbia intenzione di truccarti in spiaggia oppure no, il mascara waterproof è l’alleato ideale da utilizzare anche nelle notti d’estate: insieme a un velo di matita infatti può trasformare il tuo viso con un piccolo gesto, senza per forza ricorrere a make-up elaborati. Non puoi assolutamente lasciarlo a casa: opta per colorazioni sul marrone scuro o il classico nero per la sera.

Trovi entrambe le tonalità, composti da ingredienti totalmente biologici, nella linea di cosmetici dell’azienda francese Avril.

8. Fondamentale alla fine di ogni serata rimuovere accuratamente trucco e impurità dal nostro viso.  Per farlo, non trascinarti dietro tutta la confezione dei dischetti di cotone usa e getta, ma opta per una scelta ecologica ed efficace allo stesso tempo: i dischetti struccanti lavabili della Saponaria. Oltretutto, avendo un ingombro minimo, hanno il vantaggio di poter essere infilati anche in quegli angolini del bagaglio dove altro non potrebbe starci. 

9. Non dimentichiamoci, poi, che estate è sinonimo di zanzare! Non è sicuramente bello, dopo tutta la fatica che abbiamo fatto per raggiungere una pelle perfetta, dover andare in giro con pustole giganti sparse sul corpo, senza contare, ovviamente, l’enorme fastidio che comportano le punture di zanzara. Ecco perché, altro prodotto assolutamente da non dimenticare è lo spray repellente antizanzare.

E se hai la pelle sensibile e non vuoi ricorrere a uno spray ricco di ingredienti chimici, prova lo spray repellente di Sezione Aurea, che grazie all’azione combinata dell’Olio di Neem e degli Oli Essenziali di Citronella, Ginepro e Geranio, mosche e zanzare non saranno più un problema.

10. Infine, non possiamo che concludere con quel prodotto multiuso che ci “salva la vita” in molte circostanze.

Sto parlando del Z Gel Bio.

Ti sei scottata? Ci pensa Z Gel. Hai preso una distorsione o ti fa male la schiena? Ci pensa Z Gel. Una medusa ti ha ustionato, indovina? Ci pensa Z Gel. E se ti stai chiedendo se il Z GeL è un farmaco, la risposta è no. Pensa, il 99,88 % del totale degli ingredienti sono di origine naturale, quindi nessun rischio di effetti collaterali o controindicazioni.

Bene, care stilose amanti del bio, avete preso appunti? 

Ora non vi resta che mettere il tutto in valigia e….. partire!

Buone Vacanze

Bava di Lumaca: un prezioso Elisir dalle molteplici funzioni.

Bava di Lumaca: un prezioso Elisir dalle molteplici funzioni.

La Bava di Lumaca è una sostanza prodotta dalle chiocciole, comunemente conosciute come lumache quella di cui parleremo e che è utilizzata nella maggior parte dei prodotti del nostro catalogo è prodotta dalla varietà Helix Aspersa, la specie di lumache più diffusa nel bacino del mediterraneo.

Questa preziosa sostanza utilizzata in medicina e nel settore cosmetico per le sue molteplici e potentissime proprietà che la rendono un trattamento completo per tutti i tipi di pelle.

Un rimedio antico…

La bava di lumaca è un rimedio che affonda le proprie origini nella storia più antica e che è tornato in auge in tempi recenti, complici le tendenze provenienti dal continente asiatico.

Il suo impiego era sfruttato a suo tempo per fino da Ippocrate che ne sfruttava le proprietà decongestionanti e anti-infiammatorie per lenire infiammazioni e irritazioni della pelle. Nel medioevo il suo utilizzo conobbe un largo impiego nella medicina tradizionale che veniva principalmente utilizzata per curare gastriti, ulcere peptiche, cicatrizzare le ferite e arrestare le emorragie.

Proprietà:

  • Idratante: grazie ai mucopolisaccaridi, sostanze filmogene che hanno il potere di trattenere l’acqua sulla superficie cutanea assicurando un effetto idratante di lunga durata.
  • Lenitiva: utile per gli arrossamenti dovuta ad esposizione prolungata al sole oppure al freddo.
  • Anti-Rughe: stimola la sintesi di collagene grazie all’azione dell’acido glicolico(*) in combinazione con elastina, mucopolisaccaridi, collagene e vitamine.

(*) NB il contenuto di acido glicolico all’interno della bava di lumaca in un cosmetico è in una % tale per cui non è fotosensibilizzante, anzi spesso come sopra citato, ve la si consiglia per lenire i danni da troppo sole 😛

Rigenerante e Nutritiva: in virtù del pool di vitamine e proteine in essa contenute.

Anti-Smagliature: per l’azione rigenerante di vitamine e proteine e a quella esfoliante dell’acido glicolico fondamentale, come ovviamente già saprete, sulle smagliature di colore rosso e non sulle bianche che si potranno si minimizzare ma per la loro rimozione totale occorre il chirurgo estetico.

Cicatrizzante: grazie all’azione combinata di collagene, allatonina e vitamine può dare dei risultati strepitosi anche su cicatrici importanti derivate da operazioni chirurgiche e dal semplice brufoletto.

La miglior Amica per la pelle Acneica e con Macchie: in primis per la sua composizione prevalentemente acquosa e priva di olii, ma grazie alle sue proprietà leviganti, esfolianti, purificanti dell’acido glicolico, ulteriormente potenziate dall’effetto lenitivo degli altri componenti.

Ma non è tutto! In cosmetica non si utilizza solo per la pelle ma anche per i capelli, grazie al potere antiossidante, garantito dall’elevata concentrazione di vitamina E, che costituisce l’arma principale contro l’azione dannosa dei radicali liberi e l’invecchiamento cellulare. I prodotti dedicati ai capelli, invece, si basano su soluzioni create per migliorare l’elasticità, l’idratazione e lo spessore dei capelli secchi e sfibrati.

#StilosTips aggiungete qualche goccina di bava di lumaca pura nei vostri impacchi oppure un paio di goccine come styling prima di procedere con la piega.

I risultati offerti dai vari cosmetici presenti sul mercato possono variare in base alle quantità e alla concentrazione di questa sostanza. (Leggete sempre l’INCI! Spesso è abbinata ad olii pregiati che in sinergia potenziano ed esaltano il suo effetto come per es. l’olio di rosa mosqueta.)

All’interno dell’INCI la potete riconoscere come Snail Secret Filtrate e spesso è accompagnata da ** che stanno ad indicare il processo di estrazione e del tipo di allevamento nel rispetto del disciplinare di agricoltura biologica.

Ok, ma come viene estratta?! Con l’elicicoltura.

Con il termine elicicoltura si identificano gli allevamenti naturali effettuati sia al chiuso che all’aperto.

Nella maggior parte dei casi, gli allevamenti attuali vengono realizzati all’aperto, impiegando stimolazioni di tipo manuale e non più elettrico come avveniva in passato e per fortuna non più. Al Momento dell’estrazione della bava, le lumache vengono raccolte, ripulite dai residui di terreno e collocate all’interno di particolari tinozze, dove all’interno viene raccolto il prezioso elisr. Dentro questi recipienti, gli animali vengono delicatamente spostati, in modo da stimolare la secrezione della bava. Una volta colmato il fondo del recipiente, le lumache vengono spostate, lavate e ricollocate nell’allevamento. In un secondo momento, la bava viene microfiltrata e usata per la produzione dei nostri amati prodottini cosmetici.

Il procedimento è ciclico e viene effettuato usando molluschi sempre differenti, in modo da non ledere l’integrità dell’animale.

Chi ne ha fatto un fiore all’occhiello e tratto distintivo raccontandosi e facendo vedere ogni passaggio di questa procedura è Chiò Natural Cosmetics (Guarda qui )

Una linea cosmetica naturale in continua espansione che crede nella forza dei principi attivi della natura e nell’artigianalità italiana facendo tutto con una passione estrema per queste piccole creature, creando prodotti di una qualità davvero eccelsa e per tutte le occasioni, come per esempio il suo gel intimo DO IT! By Chiò (Guarda qui ) , che ha spopolato nelle Valentine Box create appositamente per la nostra community Facebook.

La bava di lumaca è reperibile sotto forma di gel, creme, pomate, detergenti e può essere applicata direttamente sulle zone di viso e corpo da trattare.

Nel nostro catalogo potrete trovare prodotti per creare una beauty-routine completa per viso e corpo!

Iniziamo dalla detersione e struccaggio del viso…

Immancabile e deliziosamente delicata la Lozione Micellare di Helixium (Guarda qui )deterge e rimuove le impurità dalla pelle del viso e nella zona del contorno occhi, anche per i più sensibili e delicati.

STRUC-Chiò: Un burro detergente innovativo grazie alla presenza di argille saponifere come il ghassoul, le polveri ayurvediche, olii preziosi e l’immancabile bava di lumaca che lo rendono struccante e altamente detergente, rimuove ogni traccia di make-up, sebo, sporco e impurità senza aggredire il film idro-lipidico lasciando la pelle pulita, morbida e vellutata, grazie al mix straordinario di attivi delicati e completamente biodegradabili. (Guarda qui tutti i dettagli ? )

Così fantastico che non necessita di doppi passaggi, in quanto la sua formulazione lo rende completo!

Ultimo ma non meno importante il nostro amatissimo LAVAPENSIERI, il detergente solido per viso, corpo e anima firmato AltroStile (Guarda qui ?). Un grazioso panetto che con le sue preziose proprietà protettive e cicatrizzanti e il ricco contenuto di allatonina, elastina, collagene, vitamina A, C ed E, la bava di lumaca fa di questo detergente solido lavorato a freddo un eccellente rigenerante per tutti i tipi di pelle.

Idratazione e nutrimento del viso…

Contorno Occhi: il primo step dopo la detersione. Guarda qui

Qui abbiamo chicche dalle varie consistenze e con azioni più o meno importanti grazie al pool di attivi in combinazione con la bava di lumaca.

…Da AltroStile abbiamo particolarmente a cuore questa zona e a disposizione abbiamo anche l’unica e inimitabile maschera per il contorno occhi con azione SOS de-puff davvero importante: Sgonfiò di Chiò, Svolge un’azione rinfrescante, idratante, distensiva e soprattutto drenante e schiarente.

Sieri Viso ne abbiamo diversi e in vari formati e formulazioni per agire sulla pelle a 360° (Guarda qui ?), i migliori?! Sicuramente Chiò, Eterea, Parentesi Bio e Alma Briosa.

Creme Viso per ogni tipo di pelle ed esigenza, dalle semplici idratanti a veri e propri trattamenti anti-age ad azione urto  (Guarda qui ?).

Tra i più importanti vi ricordo la linea Supreme firmata Alma Briosa dove l’eccellenza delle materie prime naturali con straordinario potere anti rughe si uniscono in tre prodotti davvero luxury, ad effetto rimpolpante, liftante e levigante. (Guarda qui ?)

Mai dimenticarsi delle labbra! Tra gli stick labbra più amati di sempre vi ricordo il burro cacao di Bisoubio, di cui ogni Stilos* ne fa scorta e se ne sazia ogni volta che viene in negozio ? ma del resto… come si fa senza?! (Guarda qui ?)

Mentre per le amanti del colore immancabile è Cocco di Chiò (Guarda qui ?).

Si… abbiamo anche le Maschere per il Viso! Per le pelli particolarmente asciutte e bisognose di tono e luminosità consigliamo Dr.Organic (Guarda qui ?), mentre per le pelli miste e impure sicuramente Helixium (Guarda qui ?).

Corpo, idratazione e inestetismi…

L’unica a procurare così tanta gioia è sicuramente Touche di Bisoubio (Guarda qui ?), un trattamento anticellulite emolliente, nutriente, elasticizzante, rigenerante idratante e antiossidante. Da subito dona un miglioramento del microcircolo cutaneo, liquidi in eccesso visibilmente ridotti, pelle più liscia, tonica ed elastica e il suo profumo?!? Fresco e inebriante, vi conquisterà dalla prima applicazione.

Mani screpolate e bisognose d’attenzione, cicatrici e ferite importanti da rimarginare, in casa non può mancare di sicuro la FitoPomata Lumachina di Alma Briosa (Guarda qui ?). È la pomata ideata per combattere le imperfezioni cutanee, grazie alle proprietà della bava di lumaca cicatrizzanti e riparatrici dei tessuti danneggiati, ideale su piaghe e affezioni della pelle che in sinergia agli altri ingredienti pregiati e alla miscela floriterapica preparata dal Dr.bach lavora anche sulla parte emotiva legata al disagio delle problematiche della pelle.

Tutti i prodotti viso alla Bava di Lumaca su AltroStile.bio

Tutti i prodotti copro alla Bava di Lumaca su AltroStile.bio

Prodotti cosmetici zero waste. La cosmesi senza plastica.

Prodotti cosmetici zero waste. La cosmesi senza plastica.

Ogni giorno è sempre più forte l’esigenza e l’attenzione verso i cambiamenti climatici, l’energia pulita e l’utilizzo di fonti rinnovabili da parte di tutti, industria cosmetica compresa.

La prima mossa delle aziende, nell’intento di produrre cosmetici zero waste, è stata quella di eliminare gli imballaggi e il packaging in plastica, andando a rivedere le formule e optando per la produzione di prodotti non più liquidi ma solidi, come lo shampoo, balsamo, bagnoschiuma, detergenti per corpo e viso, dentifrici, deodoranti  che non hanno bisogno di confezioni in plastica per esser contenuti. ( Fai click qui per vedere tutti i cosmetici solidi nel nostro catalogo! Abbiamo davvero un sacco di cosine carine J )

Un cosmetico zero waste non ha solamente un involucro a basso impatto ambientale, ma anche la sua formula deve essere priva di sostanze nocive ed inquinanti, tra le quali, in primis, le microplastiche! Questi microgranuli vengono utilizzati in particolare per la realizzazione di scrub, bagnoschiuma, dentifrici ma anche creme e filtri solari. Tante aziende stanno già utilizzando materiali alternativi come per esempio:

  • Noccioli, di solito semi di papavero, albicocca
  • Chicchi di riso,
  • Silice,
  • Sfere di jojoba,
  • Sale marino

La filosofia Zero Waste è strettamente legata alla cultura della sostenibilità, del prodotto naturale e del biologico.  Si preferiscono materie prime a Km zero, coltivate seguendo le direttive dell’agricoltura biologica o prodotti connessi a progetti ed iniziative equo solidali.

Per questo motivo quando si parla di cosmetici a basso impatto ambientale, si supera la visione più strettamente ecologista e ci si riferisce ad una più ampia concezione etica di rispetto si sé e del pianeta.

Ma detto questo, vi siete mai chiesti come sono fatti?!

I cosmetici solidi hanno la stessa identica azione dei loro parenti liquidi, è solo una scelta personale scegliere una formulazione rispetto ad un’altra.

Le modalità di produzione sono sostanzialmente due:

  • Saponificazione: ottenuti cioè come un normale sapone. I detergenti solidi ottenuti in questa modalità presentano un pH leggermente basico.
  • Compattazione degli ingredienti: tutti gli ingredienti vengono disidratati e compattati, in questo modo, si mantiene un pH del tutto simile ai cosmetici di tipo liquido.

Solido is the new black… Guardiamo tutti i vantaggi 😉

  • Completamente privi di plastica e imballi superflui.
  • Ridottissimo contenuto d’acqua e quindi ridottissimo/quasi nullo l’utilizzo di conservanti.
  • Completamente biodegradabili, grazie alla concentrazione di ingredienti buoni per noi e soprattutto buoni per l’ambiente.
  • Comodi! Il bello di questa soluzione è che li potete portare ovunque grazie, occupano pochissimo spazio e nel caso si possono anche tagliare 😉 inoltre se fate viaggi lunghi, il bagaglio è a mano e il beauty è piccolo saranno i vostri migliori compagni di viaggio.

E fin qui ok, ma come si usano?!

Come normalissime saponette, per cui lavorateli bene tra le mani per poi distribuire con un bel massaggio il prodotto su viso, corpo e soprattutto sui capelli! I prodotti solidi come già detto sono super concentrati ( per esempio 50gr di shampoo solido equivalgono a 300ml di quello liquido!) per cui ne basta pochissimo per ottenere l’effetto desiderato anche per questo sono eco-friendly 😉

L’unica StilosTips in più è sulla modalità di conservazione: ricordatevi di conservarli lontano dall’acqua e su superfici che permettono di asciugarsi all’aria come un classico portasapone oppure come la retina di Biofficina Toscana guarda qui!

Da AltroStile abbiamo selezionato le migliori marche sul mercato per poter garantire un’offerta per le esigenze di tutti, dove ogni brand ha la sua chicca da non farvi scappare!

La Saponaria, un nome e una garanzia (Guarda qui) : le loro saponette sono un esplosione di colori e profumi per ogni tipo di pelle.

Ethical Grace (Guarda qui): delle bomboniere di sapone, super graziose ma super performanti vi conquisteranno alla prima bolla di schiuma.

Sensonaturale (Guarda qui) : un progetto artigianale che nasce nel cuore della Romagna dalla qualità fine e pensata sopra le righe, non solo panetti di sapone, ma veri e propri trattamenti di bellezza per capelli e viso, le loro mousse solide sono davvero delle chicche 😉

Lamazuna (Guarda qui) : una delle primissime a conquistarvi con le sue scatoline colorate, è la linea solida più ampia e variegata: shampoo, dentifrici, deodoranti, accessori.

Parentesi Bio (Guarda qui) i suoi balsami sono una coccola irrinunciabile.

Tante cose belle vi aspettano e non vediamo l’ora di farvele scoprire! #StayStilos & Buono Shopping ♥ ♥

Rimedi per la caduta dei capelli – SOS Caduta Capelli

Rimedi per la caduta dei capelli – SOS Caduta Capelli

Molti credono che sia una sorta di “muta”, come avviene negli animali dove questo processo è del tutto normale, ma nell’uomo tale fenomeno non esiste.

Allora come mai molte persone perdono più capelli del solito con l’arrivo dell’autunno?!?!

Si tratta semplicemente di cicli naturali, in cui la fase della crescita e la fase del riposo si alternano.

Consideriamo la radice: i capelli “nuovi” iniziano una fase di crescita che dura da quattro a sei anni, passato questo periodo inizia una fase di “riposo”, chiamata telone: il follicolo arresta la sua attività e non cresce più. Durante questa fase il capello è molto fragile e tende quindi a cadere.

Questo da considerarsi su una condizione di cuoio capelluto in equilibrio, quindi privo di eccessi di sebo.

A fine estate ed in autunno, a causa di una radiazione più intensa, generalmente la fase telogen vive il suo picco maggiore ed è questa la causa di una perdita più intensa. Più a lungo i nostri capelli saranno esposti alle radiazioni solari, più intensa sarà la caduta, motivo per cui durante il periodo estivo bisogna proteggerli sia con i giusti prodotti sia con la copertura del capo.

Naturalmente abbiamo parlato di una perdita dei capelli del tutto normale, purtroppo esistono vere e proprie forme di calvizie, causate da diversi fattori come ad esempio lo stress o fattori ormonali, alopecia ecc. In questi casi è sempre necessario rivolgersi ad uno specialista.

I rimedi che vi proponiamo sono molteplici e svariati a prova di tutti, per tipologia di capello (lungo, corto, riccio, liscio..) , facilità di applicazione e tempo a disposizione 😉 Quando e come farli?!?

  • PRE-SHAMPOO l’ideale sono impacchi con olio oppure impacchi erbosi o già pronti, massaggiati sulla cute.
  • LAVAGGIO uno shampoo mirato e specifico per l’esigenza è sempre meglio.
  • POST-SHAMPOO Sicuramente balsamo/maschera consueta in abbinamento a lozioni specifiche.

Impacchi per capelli già pronti all’uso da mettere sia pre che post –shampoo come per esempio: